CORSO RESIDENZIALE – Modulo 10

0(0 Ratings)
Livello del corso:Intermedio
Categories presenza

Inside the highlights

PROTOCOLLI DIGITALI NELLA PRATICA CONSERVATIVA QUOTIDIANA


Obiettivo Formativo

I grandi sviluppi merceologici dei materiali compositi, l’avvento di nuovi materiali ceramici, la realizzazione di resine adesive sempre più ed efficaci consentono, ormai, al professionista di ampliare in modo esponenziale le tradizionali indicazioni delle metodiche conservative dirette e indirette. Un ulteriore e decisivo arricchimento è giunto dal sempre maggiore sviluppo delle metodiche digitali. È necessario, quindi, che lo specialista, ma anche l’odontoiatra generalista, conosca i nuovi sviluppi ed i nuovi flussi di lavoro che l’odontoiatria digitale consente.
Il Modulo 10 raccoglie una serie di lectio magistralis di esperti del settore che presentano lo stato dell’arte dell’odontoiatria conservativa e ricostruttiva. Ampio spazio è dato al confronto con i partecipanti per consentire non solo l’arricchimento culturale generale, ma anche lo scambio di idee su singoli casi (già trattati o da trattare).

Competenze Acquisite

Alla fine del Modulo 1, il professionista è in grado di utilizzare le più avanzate metodiche di imaging e, grazie ad esse, individuare le danger zone della propria area anatomica di competenza, scegliendo così l’approccio chirurgico più sicuro ed efficace. Sono acquisite le nozioni necessarie per l’allestimento di una sala operatoria per chirurgia orale ed implantare.

Informazioni sul corso:

Il Modulo 10 raccoglie una serie di lectio magistralis di esperti del settore che presentano lo stato dell’arte dell’odontoiatria conservativa e ricostruttiva. Ampio spazio è dato al confronto con i partecipanti per consentire non solo l’arricchimento culturale generale, ma anche lo scambio di idee su singoli casi (già trattati o da trattare).
Show More

Competenze Acquisite

  • Conoscenza dello stato dell’arte in odontoiatria digitale conservativa e restaurativa.
  • Confronto franco ed aperto con esperti della disciplina.

Curriculum del Corso

10.1.0
Ecosistema dello studio digitale tra diagnosi, ergonomia, tecnologie e protocolli operativi (Nino Cacioppo). Influenza delle nuove tecnologie sul successo endodontico (Elio Berutti) Coffee-break Digital work-flow in restaurativa adesiva (Nicola Scotti). 13.30-14.00 Riabilitazioni protesiche tra tradizione analogica ed innovazioni digitali (Stefano Lomabrado). Discussione e conclusioni

  • 9.30-10.30
  • 10.30-11-30
  • 11.30-12.00
  • 12.30-13-30
  • 14.00-15.00
  • 15.00-16.00

Recensioni degli studenti

Ancora nessuna recensione
Ancora nessuna recensione
250.00

Curriculum del Corso

10.1.0
Ecosistema dello studio digitale tra diagnosi, ergonomia, tecnologie e protocolli operativi (Nino Cacioppo). Influenza delle nuove tecnologie sul successo endodontico (Elio Berutti) Coffee-break Digital work-flow in restaurativa adesiva (Nicola Scotti). 13.30-14.00 Riabilitazioni protesiche tra tradizione analogica ed innovazioni digitali (Stefano Lomabrado). Discussione e conclusioni

  • 9.30-10.30
  • 10.30-11-30
  • 11.30-12.00
  • 12.30-13-30
  • 14.00-15.00
  • 15.00-16.00
250.00
250.00

Cosa imparerò:

  • Conoscenza dello stato dell’arte in odontoiatria digitale conservativa e restaurativa.
  • Confronto franco ed aperto con esperti della disciplina.

Inside the highlights

PROTOCOLLI DIGITALI NELLA PRATICA CONSERVATIVA QUOTIDIANA


Obiettivo Formativo

I grandi sviluppi merceologici dei materiali compositi, l’avvento di nuovi materiali ceramici, la realizzazione di resine adesive sempre più ed efficaci consentono, ormai, al professionista di ampliare in modo esponenziale le tradizionali indicazioni delle metodiche conservative dirette e indirette. Un ulteriore e decisivo arricchimento è giunto dal sempre maggiore sviluppo delle metodiche digitali. È necessario, quindi, che lo specialista, ma anche l’odontoiatra generalista, conosca i nuovi sviluppi ed i nuovi flussi di lavoro che l’odontoiatria digitale consente.
Il Modulo 10 raccoglie una serie di lectio magistralis di esperti del settore che presentano lo stato dell’arte dell’odontoiatria conservativa e ricostruttiva. Ampio spazio è dato al confronto con i partecipanti per consentire non solo l’arricchimento culturale generale, ma anche lo scambio di idee su singoli casi (già trattati o da trattare).

Competenze Acquisite

Alla fine del Modulo 1, il professionista è in grado di utilizzare le più avanzate metodiche di imaging e, grazie ad esse, individuare le danger zone della propria area anatomica di competenza, scegliendo così l’approccio chirurgico più sicuro ed efficace. Sono acquisite le nozioni necessarie per l’allestimento di una sala operatoria per chirurgia orale ed implantare.