CORSO RESIDENZIALE – Modulo 2

0(0 Ratings)
Livello del corso:Tutti i livelli
Categories online, presenza

Flusso di lavoro in implanto-protesi

CORSO PRATICO DI PERFEZIONAMENTO DI IMPLANTOLOGIA DI BASE


Obiettivo Formativo

Nonostante la ricchezza di strumenti diagnostici a disposizione (dalla radiologia tradizionale alla CBCT), la programmazione implanto-protesica non consente sempre un piano di trattamento adeguato e sicuro. Il Modulo 2 si prefigge di fornire al professionista gli strumenti per un approccio digitale e protesicamente guidato. Tale approccio, infatti, minimizza le approssimazioni insite in ogni trasmissione di dati e riconduce l’atto chirurgico al suo naturale fine: la protesizzazione. Nel modulo si presenta ed utilizza un “Full Digital Work-flow con Guida Segmentata”, attualmente la metodica più avanzata e raffinata di chirurgia guidata con approccio completamente digitale. Il tutto attraverso l’analisi e l’esecuzione di casi clinici.
Ogni professionista partecipa ad almeno due interventi live. Il Modulo è articolato in due sessioni. La sessione on-line (2.1.0) fornisce tutti gli strumenti teorici necessari ed analizza una gamma completa di casi clinici. La sessione live (2.2.1-2) è articolata in due giorni ed il partecipante entra a far parte dell’equipe chirurgico-protesica della Clinica e con essa affronta e risolve i casi clinici in trattamento. La partecipazione alla sessione residenziale live è limitata a quattro professionisti per volta.

Competenze Acquisite

Alla fine del Modulo 1, il professionista è in grado di utilizzare le più avanzate metodiche di imaging e, grazie ad esse, individuare le danger zone della propria area anatomica di competenza, scegliendo così l’approccio chirurgico più sicuro ed efficace. Sono acquisite le nozioni necessarie per l’allestimento di una sala operatoria per chirurgia orale ed implantare.

Informazioni sul corso:

Il Modulo 2 si prefigge di fornire al professionista gli strumenti per un approccio digitale e protesicamente guidato. Tale approccio, infatti, minimizza le approssimazioni insite in ogni trasmissione di dati e riconduce l’atto chirurgico al suo naturale fine: la protesizzazione. Nel modulo si presenta ed utilizza un “Full Digital Work-flow con Guida Segmentata”, attualmente la metodica più avanzata e raffinata di chirurgia guidata con approccio completamente digitale. Il tutto attraverso l’analisi e l’esecuzione di casi clinici.
Show More

Competenze Acquisite

  • Capacità di richiesta, esecuzione ed interpretazione di tutti gli esami diagnostici (compreso CBCT) utili per impostare un corretto piano di trattamento.
  • Capacità di utilizzo della scansione ottica intra-orale.
  • Definizione un corretto programma terapeutico a seconda della richiesta clinica e delle condizioni anatomiche disponibili.
  • Capacità di gestire un flusso di lavoro sia analogico tradizionale che completamente digitale.
  • Conoscenza sufficiente per l’utilizzo dell’innovativo “Full Digital Work-flow con Guida Segmentata”.

Curriculum del Corso

2.1.0 (online)
Diagnostica strumentale dei mascellari (1° e 2° livello) e approccio protesicamente guidato e mininvasivo Flusso di lavoro analogico e digitale a confronto: lo scanner intraorale Protocollo “Full Digital Work-flow con guida segmentata”. Casi clinici: dal caso implantare semplice al caso complesso. Casi clinici: il paziente parzialmente edentulo ed il paziente totalmente edentulo

  • Diagnostica strumentale dei mascellari (1° e 2° livello) e approccio protesicamente guidato e mininvasivo
  • Flusso di lavoro analogico e digitale a confronto: lo scanner intraorale
    00:00
  • Protocollo “Full Digital Work-flow con guida segmentata”.
  • Casi clinici: dal caso implantare semplice al caso complesso.
  • Casi clinici: il paziente parzialmente edentulo ed il paziente totalmente edentulo

2.2.1 (live)
Analisi dei casi clinici con software dedicato Chirurgia live

2.2.2 (live)
Analisi dei casi clinici con software dedicato Chirurgia live

Recensioni degli studenti

Ancora nessuna recensione
Ancora nessuna recensione
1,800.00

Curriculum del Corso

2.1.0 (online)
Diagnostica strumentale dei mascellari (1° e 2° livello) e approccio protesicamente guidato e mininvasivo Flusso di lavoro analogico e digitale a confronto: lo scanner intraorale Protocollo “Full Digital Work-flow con guida segmentata”. Casi clinici: dal caso implantare semplice al caso complesso. Casi clinici: il paziente parzialmente edentulo ed il paziente totalmente edentulo

  • Diagnostica strumentale dei mascellari (1° e 2° livello) e approccio protesicamente guidato e mininvasivo
  • Flusso di lavoro analogico e digitale a confronto: lo scanner intraorale
    00:00
  • Protocollo “Full Digital Work-flow con guida segmentata”.
  • Casi clinici: dal caso implantare semplice al caso complesso.
  • Casi clinici: il paziente parzialmente edentulo ed il paziente totalmente edentulo

2.2.1 (live)
Analisi dei casi clinici con software dedicato Chirurgia live

2.2.2 (live)
Analisi dei casi clinici con software dedicato Chirurgia live

1,800.00
1,800.00

Cosa imparerò:

  • Capacità di richiesta, esecuzione ed interpretazione di tutti gli esami diagnostici (compreso CBCT) utili per impostare un corretto piano di trattamento.
  • Capacità di utilizzo della scansione ottica intra-orale.
  • Definizione un corretto programma terapeutico a seconda della richiesta clinica e delle condizioni anatomiche disponibili.
  • Capacità di gestire un flusso di lavoro sia analogico tradizionale che completamente digitale.
  • Conoscenza sufficiente per l’utilizzo dell’innovativo “Full Digital Work-flow con Guida Segmentata”.

Flusso di lavoro in implanto-protesi

CORSO PRATICO DI PERFEZIONAMENTO DI IMPLANTOLOGIA DI BASE


Obiettivo Formativo

Nonostante la ricchezza di strumenti diagnostici a disposizione (dalla radiologia tradizionale alla CBCT), la programmazione implanto-protesica non consente sempre un piano di trattamento adeguato e sicuro. Il Modulo 2 si prefigge di fornire al professionista gli strumenti per un approccio digitale e protesicamente guidato. Tale approccio, infatti, minimizza le approssimazioni insite in ogni trasmissione di dati e riconduce l’atto chirurgico al suo naturale fine: la protesizzazione. Nel modulo si presenta ed utilizza un “Full Digital Work-flow con Guida Segmentata”, attualmente la metodica più avanzata e raffinata di chirurgia guidata con approccio completamente digitale. Il tutto attraverso l’analisi e l’esecuzione di casi clinici.
Ogni professionista partecipa ad almeno due interventi live. Il Modulo è articolato in due sessioni. La sessione on-line (2.1.0) fornisce tutti gli strumenti teorici necessari ed analizza una gamma completa di casi clinici. La sessione live (2.2.1-2) è articolata in due giorni ed il partecipante entra a far parte dell’equipe chirurgico-protesica della Clinica e con essa affronta e risolve i casi clinici in trattamento. La partecipazione alla sessione residenziale live è limitata a quattro professionisti per volta.

Competenze Acquisite

Alla fine del Modulo 1, il professionista è in grado di utilizzare le più avanzate metodiche di imaging e, grazie ad esse, individuare le danger zone della propria area anatomica di competenza, scegliendo così l’approccio chirurgico più sicuro ed efficace. Sono acquisite le nozioni necessarie per l’allestimento di una sala operatoria per chirurgia orale ed implantare.